I primi passi / First steps


Stiamo parlando del 31 dicembre 2010, quando un’autobomba fece strage – l’ennesima – di cristiani copti ad Alessandria d’Egitto. Ci siamo chiesti come si possa arrivare a tanto odio. Se in una sola sera l’Egitto diventa notizia da prima pagina, cosa succede durante tutto l’anno? Come convivono fianco a fianco cristiani e musulmani? Cosa pensano, di cosa parlano, con chi si sposano? Abbiamo deciso di partire. Ma non di tornare. Perché Cristiani d’Oriente nasce per questo, per raccontare la quotidianità, non il clamore della notizia. Non siamo andati in Egitto, non ancora. Siamo andati in Iran…

We are talking about the last day of December 2010, when a car bomb slaughtered a large number of Christian copts in al-Iskandariyya. That one was not the first massacre. We wondered how it was possible reaching so much hatred. If Egypt could became top news in few hours, what happen during all the year? How do Christians and Muslims leave together? What they think, what do they speak about, who they marry? We decided to leave, but not to came back. Christians of Middle East was born for this reason: to narrate the everyday life, not the news glamour. We did not go to Egypt, not yet. We went to Iran…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: